Ergon Stp > Consulenti > METASALUTE – Metalmeccanica

Metasalute è una forma di assistenza sanitaria complementare rivolta ai lavoratori di imprese che applicano il CCNL Metalmeccanici.

Con il rinnovo del CCNL Metalmeccanici 2017 Metasalute è stata estesa: sarà totalmente a carico del datore di lavoro a partire dal 1° ottobre 2017 (156 € all’anno per ogni lavoratore dipendente) e verrà estesa anche al coniuge e ai figli, nonché ai conviventi e al partner del lavoratore unito con il rito dell’unione civile.

I datori di lavoro che applicano il CCNL per l’industria metalmeccanica sono tenuti ad iscrivere tutti i lavoratori dipendenti, non in prova, aventi i seguenti contratti:
• a tempo indeterminato, compresi i lavoratori part-time,
• contratto di apprendistato,
• contratto a tempo determinato con durata residua non inferiore a 5 mesi a decorrere dalla data di iscrizione,
• lavoratori assenti per malattia,
• lavoratori collocati in Cig.
I dipendenti che NON vogliono aderire al Fondo dovranno comunicare alla propria azienda tale volontà tramite apposita rinuncia scritta.
Metasalute, dal 2017 sarà gratis per i lavoratori metalmeccanici e famiglia.

Ecco cosa cambia
Il Fondo MetaSalute ha creato una piattaforma web attraverso la quale dovranno essere effettuate tutte le attività gestionali.
In questa fase di avvio, le aziende dovranno provvedere ad implementare le anagrafiche dei lavoratori direttamente sul sito www.fondometasalute.it.

Tutti gli utenti di nuova iscrizione ma anche le aziende ed i lavoratori già iscritti, dovranno provvedere a richiedere le credenziali di accesso alla nuova AREA RISERVATA del Fondo.

Dopo la fase di inserimento dei dati anagrafici dei lavoratori, da effettuarsi entro fine settembre, l’azienda dovrà mensilmente aggiornare le anagrafiche cancellando i dipendenti cessati ed inserendo i dati dei dipendenti assunti.

Decorrenza delle prestazioni sanitarie
Le prestazioni sanitarie decorreranno dal 1° ottobre 2017 se le procedure di adesione saranno concluse entro il 30 settembre 2017.

E facoltà del lavoratore richiedere la prestazioni sanitarie anche per i familiari a carico e conviventi di fatto, previa iscrizione da effettuare con le credenziali personali tramite l’Area Riservata del Fondo (attività a carico del singolo lavoratore iscritto).

Contribuzione a carico azienda
Dal 1 ottobre 2017, sia per i lavoratori già iscritti che per i nuovi iscritti, la contribuzione sarà interamente a carico del datore di lavoro: 13,00 euro mensili per ogni lavoratore iscritto; i versamenti dei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2017 sono da effettuare entro il giorno 10 di ciascun mese di riferimento. Per i pagamenti a partire da gennaio 2018 il Fondo provvederà a fornire istruzioni su modalità e tempistiche successivamente
La quota copre anche l’iscrizione dei familiari a carico. Non sono quindi previsti oneri aggiuntivi per i familiari.
I versamenti saranno mensili anticipati.

Vecchi iscritti
I lavoratori già iscritti al Fondo dovranno provvedere ad aggiornare il proprio profilo e le password di accesso.

Lo Studio si rende disponibile per la gestione delle attività poste a carico delle aziende, nella fase transitoria: attivazione della nuova area riservata, caricamento delle anagrafiche dei lavoratori, gestione mensile dei flussi di pagamento e delle variazioni anagrafiche (da ottobre a dicembre), ed anche nella fase ordinaria: gestione anagrafiche, creazione MAV previo conferimento di nuova delega.

Nel caso desideriate affidarci l’incarico, vi preghiamo di darcene comunicazione scritta entro e non oltre il 22 settembre p.v.

Ovviamente lo Studio, garantendo il rispetto integrale dei trattamenti normo economici” per i lavoratori del settore, darà applicazione a tale previsione contrattuale, salvo diversa disposizione scritta da parte del Cliente.

Con cordialità

Ergon STP SRL

19/09/2007

Ultime Notizie

Ergon Informaclienti giugno 2020
Luglio 1, 2020da
La prevenzione dal rischio COVID-19 per i lavoratori
Giugno 29, 2020da
Chiusura uffici 1 giugno
Giugno 1, 2020da

Archivi