Ergon Stp > Consulenza del lavoro > Ergon Informaclienti dicembre 2022

Ergon Informaclienti dicembre 2022

Inviamo la sintesi delle novità del mese, predisposta sulla base dell’Informaclienti redatto dalla Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro.

Aumento dei fringe benefit esenti da 600 a 3.000 euro per il 2022

Il decreto “Aiuti-quater” (D.L. 176/2022) ha previsto l’aumento fino a 3.000 euro della soglia di esenzione dei fringe benefit che possono essere corrisposti dal datore di lavoro, per il solo anno 2022.

Questa somma era stata precedentemente alzata a 600 euro dal cd. Decreto “Aiuti-bis”. Per l’anno 2022 il valore dei beni prestati al lavoratore dipendente e le somme erogate o rimborsate per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico, dell’energia elettrica e del gas naturale, non concorrono a formare il reddito imponibile ai fini dell’IRPEF nel limite complessivo di 3000 euro.

Rimandiamo alla precedente news dello Studio per le modalità indicate dall’Agenzia delle Entrate per l’erogazione dei fringe benefits ai collaboratori per l’anno 2022: https://www.ergonstp.it/fringe-benefits-limite-dei-600-euro-e-tassazione/

Fondo Nuove Competenze (FNC) – seconda edizione anno 2022

Dal prossimo 13 dicembre gli interessati potranno presentare, a mezzo della piattaforma predisposta da ANPAL, i progetti finalizzati a sostenere lo sviluppo delle competenze del proprio personale tramite la rimodulazione degli orari di lavoro.

Qui: https://www.anpal.gov.it/fondo-nuove-competenze sono disponibili le informazioni necessarie dal c.d. “Avviso 2”, ossia il bando attualmente in vigore.

Punto essenziale è la sottoscrizione, entro il 31 dicembre p.v., di specifico accordo sindacale di “rimodulazione degli orari di lavoro” sottoscritti con le rappresentanze sindacali aziendali e, in loro assenza, da rappresentanze territoriali dei datori di lavoro e dei lavoratori (cfr. avviso par. 5).  Le domande andranno poi presentate entro il termine del 28 febbraio 2023 e i progetti formativi dovranno concludersi entro i 150 giorni successivi alla data di comunicazione di approvazione dell’istanza.

Il nostro Studio, per il tramite della Fondazione Consulenti per il Lavoro, potrà assistere i Clienti per:

  • relazioni sindacali necessarie per l’accordo da stipulare obbligatoriamente entro il 31 dicembre p.v.;
  • individuazione del soggetto erogatore dei percorsi di sviluppo delle competenze;
  • progettazione, attuazione e rendicontazione dell’intervento formativo;
  • certificazione delle competenze ottenute dal personale.

Le aziende interessate sono invitate a contattarci con urgenza alla mail segreteriaconsulenti@ergonstp.it

Qui la news completa: https://www.ergonstp.it/fondo-nuove-competenze-fnc-seconda-edizione-anno-2022/

Conversione in legge del cd. Decreto “Aiuti-ter”

Il cd. Decreto “Aiuti-ter” (D.L. 144/2022) è stato convertito in legge. È stata confermata senza modifiche l’indennità una tantum da 150 euro in favore dei lavoratori dipendenti che nel mese di competenza di novembre 2022 abbiano una retribuzione imponibile inferiore a 1.538 euro.

Ricordiamo che l’INPS, con il messaggio 4159 del 17 novembre 2022, ha riconosciuto la possibilità, per quei datori di lavoro che non fossero riusciti ad erogare il “bonus 150 euro” ai lavoratori dipendenti nella busta paga di novembre per motivi gestionali, di esporre il conguaglio anche sul flusso di competenza di dicembre 2022.

Lavoro agile: differito al 1° gennaio 2023 il termine per le comunicazioni

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha differito al 1° gennaio 2023 il termine per assolvere gli obblighi di comunicazione del lavoro agile, precedentemente fissato al 1° dicembre.

Il nuovo spostamento della data al 1° gennaio 2023 è dovuto alla necessità di consentire ai soggetti obbligati e abilitati di effettuare le comunicazioni secondo le modalità previste dal decreto ministeriale 149/2022.

Il Ministero ha inoltre informato che dal 15 dicembre 2022 sarà resa disponibile una modalità alternativa per l’inoltro massivo delle comunicazioni di lavoro agile sull’applicativo informatico, che consentirà di assolvere gli obblighi tramite un file Excel, semplificando e velocizzando la procedura.

https://www.ergonstp.it/smart-working-comunicazione-prorogata-al-1-gennaio-2023/

Autodichiarazione aiuti Covid-19: l’invio slitta al 31 gennaio 2023

Slitta al 31 gennaio 2023 il termine per presentare l’autodichiarazione aiuti Covid-19. La scadenza è stata rinviata dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 439400/2022, al fine di garantire all’utenza la fruibilità dei servizi e permettere di adempiere nei termini.

Inail: aperte le domande per il bando BIT

Fino al 16 gennaio 2023 sarà possibile inviare le domande per partecipare al bando per l’innovazione tecnologica delle imprese – BIT, l’iniziativa messa a punto dall’Inail per finanziare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale volti alla riduzione del fenomeno infortunistico/tecnopatico o al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori, tramite l’utilizzo delle tecnologie Impresa 4.0. Il bando è rivolto a start up ed imprese con stabile organizzazione in Italia, che non abbiano alcun impedimento a trattare con la Pubblica Amministrazione.

L’Inail mette a disposizione delle imprese 2 milioni di euro, sotto forma di contributi nella misura del 50% delle spese sostenute, per importi compresi tra un minimo di 100.000 euro e massimo 140.000 euro per ciascun progetto.

Le richieste dovranno essere presentate tramite la piattaforma dedicata tra il 7 novembre 2022 e il 16 gennaio 2023.

Per qualsiasi chiarimento contattare il Consulente di riferimento. Ricordiamo che le circolari e le news predisposte dallo Studio hanno valenza meramente informativa e non costituiscono quindi consulenza o prestazione professionale.

I consulenti del lavoro di Ergon Stp:

Erika Damiani (socio) Massimo Iesu (socio)
Cristiana Comelli (socio) Martina Iesu (partner)
Nicolas Frediani (partner) Maila Milocco (collaboratore esterno)

 

Ultime Notizie

Riepilogo scadenze gennaio e febbraio 2023
Gennaio 27, 2023da
Rinnovo CCNL Enti culturali e ricreativi – Federculture
Gennaio 19, 2023da
Collocamento mirato L. 68/1999 – Invio del prospetto informativo
Gennaio 16, 2023da

Archivi