Ergon Stp > Consulenza del lavoro > INCREMENTO DEL 10% DEL TRATTAMENTO DI SOLIDARIETÀ

Con la circolare 8 del 20/03/2015 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali informa che, in applicazione dell’articolo 2 bis del Decreto Legge n. 192/2014 (convertito con modifiche dalla Legge n. 11/2015), è stato disposto l’aumento dell’ammontare del trattamento di integrazione salariale relativo ai contratti di solidarietà nella misura del 10% della retribuzione persa a seguito di riduzione di orario.
Per l’annualità 2015, entro il limite di spesa di 50 milioni di euro, l’Inps è autorizzato ad erogare il trattamento di integrazione salariale in favore dei lavoratori destinatari nella misura complessiva del 70% della retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro, fino a concorrenza delle risorse finanziare stanziate.
A questo proposito le risorse stanziate sono destinate in via prioritaria ai trattamenti dovuti nell’anno 2015 in forza di contratti di solidarietà, anche di proroga, stipulati nell’anno 2014.

L’Inps dovrà tenere conto dell’ordine cronologico di stipula degli accordi di solidarietà allegati ai decreti ministeriali di autorizzazione al trattamento di integrazione salariale. Al raggiungimento del limite di spesa (50 milioni di euro) le erogazioni ulteriori verranno interrotte.

[separator top=”40″ style=”shadow”]
[bscolumns class=”one_third”]
asse.co
[/bscolumns]
[bscolumns class=”two_third_last”]
L’ASSEVERAZIONE DI CONFORMITÀ DEI RAPPORTI DI LAVORO. INDISPENSABILE IN CASO DI APPALTI. CHIEDICI COME ATTIVARLA
[/bscolumns][bscolumns class=”clear”][/bscolumns]

Ultime Notizie

Ergon Informaclienti luglio 2020
Agosto 10, 2020da
Bonus 100 euro
Luglio 17, 2020da
Ergon Informaclienti giugno 2020
Luglio 1, 2020da

Archivi