A PROPOSITO DI SOCIETÀ TRA PROFESSIONISTI ….

Ergon Stp > Consulenti > A PROPOSITO DI SOCIETÀ TRA PROFESSIONISTI ….

ergon stp 10 anni webSiamo rimasti perplessi dalla lettura della recente ricerca della fondazione Nazionale dei dottori commercialisti in merito alla scarsa diffusione delle STP dopo oltre un anno di vigenza della relativa normative (meno di 200 in tutta Italia di cui una cinquantina tra consulenti).
Perplessi perché da anni i professionisti dei settori economico giuridico lamentano la difficoltà di competere contro società o strutture di varia natura capaci di offrire servizi, di qualità e prezzo, ad un mercato diventato molto più competitivo e difficile dove non bastano più appartenenze e riserve per ottenere risultati e soddisfare le aspettative.
Sicuramente molto ha fatto il legislatore creando, al solito, una normativa difficile, farraginosa e non coerente con lo scopo di dare – finalmente – anche ai professionisti la possibilità di operare in forma societaria. Molto però hanno fatto, o meglio non fatto, i professionisti che hanno aprioristicamente rifiutato le potenzialità del nuovo modello organizzativo preferendo affrontare il complesso quadro economico e di mercato in solitudine, come se nulla fosse cambiato rispetto al mondo precedente ossia ante crisi. I dati delle casse di previdenza parlano chiaro : una continua flessione nei ricavi (vedi 24ore del 20 gennaio), dimostra le difficoltà di un settore fatto da centinaia di migliaia di singoli professionisti. Pochi si muovono per affrontare il nuovo corso, rischiando con il loro immobilismo di fare il gioco di altri soggetti.
Per i soci di Ergon STP l’aggregazione invece è un discorso già metabolizzato e sviluppato visto che lavorano assieme, in Società Tra Professionisti, 5 professionisti partner a cui si aggiungono 3 junior – e i praticanti quali futuri colleghi – e sono sempre attuali ricerche per trovare altri partner con cui collaborare anche nelle sedi di Udine, Milano e Padova.
Solo una pluralità di professionisti, preparati, aggiornati e specializzati, consente oggi a uno studio professionale – che sta sul mercato – di dare con continuità i servizi per le tematiche necessarie alla completa gestione delle risorse umane. In questi ultimi anni i consulenti del lavoro – a cui orgogliosamente apparteniamo – hanno sviluppato ulteriori competenze e capacità e si sono caratterizzati come partner fondamentali di qualsiasi datore di lavoro, da quello domestico, alla micro impresa e alla grande impresa e anche per il settore pubblico. Lavorando in solitudine queste nuove capacità, aggiuntive della nostra quotidianità, non vengono valorizzate e sono: certificazione dei contratti di lavoro, contrattualistica di secondo livello, conciliazione delle controversie, selezione del personale, formazione finanziata, consulenza previdenziale e tra poco asse.co e welfare aziendale.
Le competenze, diverse ma complementari, dei soci di Ergon assicurano ai Clienti un servizio globale, senza interruzioni, sempre attento alle novità e alle specifiche esigenze.
Siamo sicuri che singolarmente non potremmo lavorare nello stesso modo per i Clienti. Ci piacerebbe confrontare questa nostra esperienza, positiva e appagante, con chi continua a rimanere affezionato a un passato non più proponibile.
Oggi il professionista deve investire in risorse umane e tecnologiche, deve offrire una continua connessione tra il proprio sapere e i Clienti che si affidano a lui, deve essere capace di intervenire, suggerendo le migliori soluzioni, in tempi rapidi perché dopo anni di crisi il mondo non è più uguale a prima.
Noi soci di Ergon, consapevoli di poter ancora migliorare, continueremo su questa strada sicuri di non aver sbagliato nella visione del futuro della professione.

Massimo Iesu – vicepresidente di Ergon STP

p.s. le opinioni sono espresse a titolo personale e non coinvolgono alcun organismo di categoria, locale o nazionale

Ultime Notizie

Da oggi ci trovi anche su Linkedin
Novembre 21, 2020da
Welfare 2020
Novembre 19, 2020da
Studio Ergon ed emergenza Covid
Novembre 10, 2020da

Archivi