Ergon Stp > News > Consulenza del lavoro > Riepilogo scadenze gennaio e febbraio 2023

Riepilogo scadenze gennaio e febbraio 2023

Visto il grande numero di scadenze previste per le prossime settimane, Inviamo una news riepilogativa delle date da non dimenticare a gennaio e febbraio 2023.

31 gennaio 2023: Prospetto informativo disabili

Come da precedente news dello Studio ( https://www.ergonstp.it/collocamento-mirato-l-68-1999-invio-del-prospetto-informativo-2/ ) ricordiamo che i datori di lavoro che occupano più di 15 dipendenti sono tenuti ad inviare in via telematica il prospetto informativo riguardante gli obblighi di assunzione di personale con disabilità o appartenente alle categorie protette.

31 gennaio 2023: Comunicazione annuale lavoratori in somministrazione

I datori di lavoro che nel corso del 2022 hanno utilizzato lavoratori in somministrazione, sono tenuti a comunicare alle RSA o alle RSU, o in mancanza agli organismi territoriali di categoria delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, i dati riguardanti il numero dei contratti di somministrazione conclusi, la durata degli stessi, il numero e la qualifica dei lavoratori interessati.

Tale comunicazione può avvenire con PEC, raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite consegna a mano.

16 febbraio 2023: Autoliquidazione INAIL 2022/2023 – Versamento premio anticipato, regolazione premio anno precedente e comunicazione riduzione del presunto

I datori di lavoro soggetti all’assicurazione INAIL sono tenuti a versare, entro i 16 febbraio, il premio di autoliquidazione in unica soluzione, o la prima rata in caso di pagamento rateale.

Va effettuato il versamento:

  • del premio anticipato per l’anno 2023, sulla base delle retribuzioni effettive dell’anno 2022 (o le retribuzioni inferiori comunicate);
  • della regolazione del premio dovuto per il 2022, sulla base delle retribuzioni effettive dell’anno stesso.

I datori di lavoro che presumono di erogare nel 2023 retribuzioni per un importo inferiore al 2022 (ad es. per riduzione dell’attività prevista nel 2023) devono inviare all’INAIL sempre entro il 16 febbraio 2023 la comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte, indicando le minori retribuzioni che prevedono di corrispondere nel 2023.

Tale importo costituisce la base per il calcolo del premio anticipato dovuto per il 2023, in sostituzione dell’importo delle retribuzioni erogate nel 2022, fatti salvi i controlli che l’INAIL può disporre.

28 febbraio 2023: Autoliquidazione INAIL – Denuncia delle retribuzioni

Il 28 febbraio è il termine ultimo per denunciare, per ogni posizione assicurativa di competenza, le retribuzioni relative all’anno 2022.

Per qualsiasi chiarimento contattare il Consulente di riferimento. Ricordiamo che le circolari e le news predisposte dallo Studio hanno valenza meramente informativa e non costituiscono quindi consulenza o prestazione professionale.

I consulenti del lavoro di Ergon Stp:

Erika Damiani (socio) Massimo Iesu (socio)
Cristiana Comelli (socio) Martina Iesu (partner)
Nicolas Frediani (partner)

 

Ultime Notizie

SERVIZIO CAF 730/2024 – comunicazione per i clienti
Maggio 20, 2024da
📌Torneo di Golf Ergon Domenica 26 Maggio 2024!
Maggio 17, 2024da
News pari opportunità – scadenza del termine posticipata
Aprile 11, 2024da

Archivi