Gestione separata: aliquote contributive per il 2015

Ergon Stp > Gestione del Personale > Gestione separata: aliquote contributive per il 2015

L’Inplogo inpss, con la circolare n. 27 del 5 febbraio 2015, informa che, per effetto dell’art. 2, comma 57, della legge 28 giugno 2012, n. 92 (cd. Legge Fornero),ha disposto che, per i soggetti iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata di cui all’art. 2, comma 26, della legge n. 335/95,l’aliquota contributiva e di computo è elevata per l’anno 2015 al 30 per cento. Tra i soggetti interessati sono compresi anche i lavoratori autonomi titolari di posizione fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

Per i soggetti già pensionati o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie, l’art. 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014) al comma 491 (nota 2) ha modificato quanto già disposto in base al combinato dell’art. 2, comma 57 della legge 28 giugno 2012, n. 92 e dell’art. 46 bis, comma 1, lett.g), del decreto legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 134; conseguentemente, per le citate categorie, l’aliquota per il 2015, è stabilita al 23,50 per cento.

E’ confermata l’ulteriore aliquota contributiva per il finanziamento dell’onere derivante dall’astensione agli iscritti, che non risultino già assicurati ad altra forma previdenziale obbligatoria o pensionati, della tutela relativa alla maternità, agli assegni per il nucleo familiare, alla degenza ospedaliera, alla malattia ed al congedo parentale. Tale aliquota contributiva aggiuntiva è pari allo 0,72% (istituita dall’art. 59, comma 16 della legge n. 449/1997).
Pertanto, le aliquote dovute per la contribuzione alla Gestione Separata per l’anno 2015, sono complessivamente fissate come segue:

Liberi professionisti e Collaboratori Aliquota
Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie 30,72% (30% IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva)
Soggetti titolari di pensione (diretta e indiretta) o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie 23,50%

Le predette aliquote, del 30,72 e 23,50 per cento, sono applicabili facendo riferimento ai redditi conseguiti dagli iscritti alla Gestione Separata fino al raggiungimento del massimale di reddito, per l’anno 2015, di € 100.324,00.

[button link=”http://www.dottrinalavoro.it/notizie-c/inps-cir-2715-gestione-separata-aliquote-contributive-massimale-e-minimale-di-reddito-anno-2015″ color=”default” size=”small” target=”_blank” title=”” animation_type=”fade” animation_direction=”down” animation_speed=”0.3″]Link[/button]

[separator top=”40″ style=”shadow”]

[bscolumns class=”one_third”]
???????????????????????????????????????????????????????????????????????????

[/bscolumns]
[bscolumns class=”two_third_last”]
ERGON SCHOOL. NUOVO CORSO – GESTIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO NELLA CRISI AZIENDALE. CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Ultime Notizie

Bonus 100 euro
Luglio 17, 2020da
Ergon Informaclienti giugno 2020
Luglio 1, 2020da
La prevenzione dal rischio COVID-19 per i lavoratori
Giugno 29, 2020da

Archivi