Ergon Stp > Consulenza del lavoro > D.L. 1/22 green pass: emergenza covid

D.L. 1/22 green pass: emergenza covid

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 1/22 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore”.

Si riporta di seguito un sunto delle principali novità:

8 GENNAIO 2022

Obbligo vaccinale per gli over 50

È stato introdotto l’obbligo vaccinale, dall’8 gennaio e fino al 15 giugno 2022, per tutti i cittadini italiani e i cittadini di paesi dell’Unione Europea residenti in Italia che abbiano compiuto 50 anni, o che li compiano entro il 15 giugno. Per chi non si vaccina entro il 1° febbraio 2022, scatterà la sanzione di 100 euro.

10 GENNAIO 2022

Estensione del Super Green Pass

Dal 10 gennaio 2022 e fino alla fine dello stato di emergenza, stabilito per il 31 marzo 2022, obbligo possesso del green pass rafforzato alle seguenti attività:

  • Alberghi e strutture ricettive nonché ai servizi di ristorazione prestati all’interno degli stessi anche se riservati ai clienti ivi alloggiati
  • Feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose
  • Sagre e fiere
  • Centri congressi
  • Servizi di ristorazione anche all’aperto
  • Impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici
  • Palestre, piscine, centri natatori, sport di squadra e i centri benessere anche all’aperto
  • Centri culturali, centri sociali e ricreativi anche per le attività all’aperto
  • Aerei, treni e navi
  • Trasporto pubblico locale

20 GENNAIO 2022

Green Pass Base per i Servizi alla Persona (parrucchieri, barbieri, estetiste)

Dal 20 gennaio 2022, e fino al 15 giugno 2022, obbligo di Green Pass Base per tutti i clienti di parrucchieri, barbieri e centri estetici

1° FEBBRAIO 2022

Estensione Green Pass Base

Da martedì 1° febbraio 2022, e fino al 15 giugno 2022, il Green Pass Base sarà esteso anche ai clienti di pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari e attività commerciali, con l’esclusione dei negozi che vendono alimentari, farmacie e quelli che “soddisfano le esigenze essenziali e primarie della persona”.

Si rimane in attesa della pubblicazione di un nuovo DPCM, che verrà adottato entro 15 giorni, per conoscere l’elenco delle attività considerate tali e quindi non interessate dalla misura.

15 FEBBRAIO 2022

Green Pass rafforzato lavoratori over 50

Dal 15 febbraio 2022 i lavoratori del settore pubblico e privato che hanno compiuto 50 anni o li compiranno entro il 15 giugno 2022 dovranno presentare il Green Pass Rafforzato per accedere ai luoghi di lavoro. In assenza, i lavoratori over 50 sono considerati assenti ingiustificati, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro, fino alla presentazione della certificazione verde e comunque non oltre il 15 giugno 2022. Per i giorni di assenza ingiustificata “non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento”.

 

DURATA GREEN PASS

Dal 15 dicembre 2021 la durata della validità della Certificazione verde COVID-19 da vaccinazione è passata da 12 a 9 mesi.

Dal 1° febbraio 2022 la durata del green pass vaccinale e del green pass da guarigione post vaccinazione sarà ulteriormente ridotta da 9 a 6 mesi.

 

Ricordiamo la differenza fra tipi di green pass:

Green pass base: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione, guarigione, test antigenico rapido o molecolare con risultato negativo.

Green pass rafforzato: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione o guarigione.

Green pass booster: si intende la Certificazione verde COVID-19 rilasciata dopo la somministrazione della dose di richiamo, successiva al completamento del ciclo vaccinale primario. Chi non ha ancora fatto la dose di richiamo potrà utilizzare il green pass da ciclo vaccinale primario completato o da guarigione, ma dovrà presentare un documento, cartaceo o digitale, di un test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti, che attesti l’esito negativo al SARS-CoV-2.

 

Per informazioni più dettagliate riguardo alle attività e i luoghi in cui è richiesto il Green Pass o il Green Pass “rafforzato” si consiglia di controllare la tabella che viene costantemente aggiornata:

https://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638

 

Per qualsiasi chiarimento scrivere a sicurezza@ergonstp.it. Ricordiamo che le circolari e le news predisposte dallo Studio hanno valenza meramente informativa e non costituiscono quindi consulenza o prestazione professionale.

I consulenti del lavoro di Ergon Stp:

Erika Damiani (socio)  Massimo Iesu (socio) 
Cristiana Comelli (socio) Martina Iesu (partner) 
Nicolas Frediani (partner)  Maila Milocco (collaboratore esterno)

 

Cordiali saluti

Ultime Notizie

Ergon Informaclienti dicembre 2022
Dicembre 7, 2022da
Smart working: comunicazione prorogata al 1° gennaio 2023
Dicembre 6, 2022da
Fondo Nuove Competenze (FNC) – seconda edizione anno 2022
Dicembre 2, 2022da

Archivi