Decreto Legislativo 101/18 e GDPR, le novità del Decreto di armonizzazione

Ergon Stp > Sicurezza & Privacy > Decreto Legislativo 101/18 e GDPR, le novità del Decreto di armonizzazione

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D. Lgs 10 agosto 2018, n. 101 (G.U. 4 settembre 2018 n. 205) che adegua la normativa italiana al Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (GDPR); entra in vigore il 19 settembre 2018.

Il decreto legislativo 101/18 apporta numerose e sostanziali modifiche al Codice della privacy (D. Lgs n. 196/2003) che rimane in vigore anche se privato di alcune disposizioni fondamentali.

In generale i provvedimenti del Garante emanati continueranno ad essere applicati, in quanto compatibili con il GDPR e con le disposizioni del nuovo decreto, così come anche i codici di deontologia e buona condotta precedentemente emanati, fino alla verifica della loro compatibilità con il regolamento europeo che il Garante dovrà effettuare entro il 18 dicembre 2018.

Il decreto legislativo 101/18 interviene sul trattamento dei dati sanitari, genetici e biometrici, sui diritti dei minori e dei defunti, su curriculum vitae, su incarichi a persone fisiche e tanto altro.

Ai fini dell’applicazione delle sanzioni amministrative per i primi otto mesi dalla data di entrata in vigore del decreto legislativo 101/18, il Garante terrà conto della fase di prima applicazione ovvero l’autorità adotterà particolare prudenza e giudizio nell’applicazione delle sanzioni amministrative, che sono oggi molto elevate.

 

Per qualsiasi informazione contattare il nostro ufficio privacy – dott.ssa Francesca Donatis, ing. Davide Angiolini

Ultime Notizie

Protocollo per la vaccinazione Covid in azienda
Aprile 12, 2021da
Ergon Informaclienti marzo 2021
Aprile 12, 2021da
Aggiornamento protocollo Covid negli ambienti di lavoro
Aprile 9, 2021da

Archivi